30-Libri ricevuti


Libri ricevuti

In questa pagina sono elencati alcuni dei libri ricevuti in omaggio dal Circolo, dal 2012 in poi, con un sintetico commento. Ovviamente quelli sgraditi o su cui siamo totalmente in disaccordo non li segnaliamo.

***

Claudio Vercelli

Triangoli viola

Carocci Editore-Roma-2011

Pagine 181

Euro 19,00

Saggio storico ben documentato sulla  deportazione dei Testimoni di Geova nei lager nazisti: duemila deportati con un 60% di morti.  Spesso vi furono delazioni, complicità e connivenze clericali

°°°

Lorenzo Capovilla e Federico Maistrello

Assalto al Monte Grappa

Istresco Editore-2012

Pagine 502

Euro 20,00

Ottimo testo antifascista, compare anche un cappellano militare fanatico e crudele.

°°°

Lorenzo Lipparini

Formigoni-Biografia non autorizzata

Editori Internazionali Riuniti-2012

Pagine 206

Ottimo testo anticiellino

°°°

Diego Vaschetto

Sentieri della Resistenza – Itinerari escursionistici sui percorsi partigiani del nord ovest

Edizioni del Capricorno-2012

Pagine 153

Euro 9,90

Un testo molto accurato, con bellissime foto a colori di luoghi attinenti la Resistenza in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

°°°

Lidia Maggioli – Antonio Maggion

Il ponte delle sette luci  (Biografia di Giuseppe Levi Cavaglione)

Metauro Editore-Pesaro-2012

Pagine 135

Euro 15,00

Ottimo saggio storico sulla Resistenza con rarissime foto. Molto commovente la vicenda del protagonista e della sua famiglia. Alcuni suoi nipoti adolescenti sono finiti gasati ad Auschwitz.

°°°

Drago Slavec

Storie di una vita

ANPI Trieste-Dolina-2012

Vita e lotte di un partigiano sloveno residente in un paesino vicino a Trieste. Il testo fornisce anche interessanti notizie su un parroco locale, spia nazista, e su un cappellano militare che riferiva agli ufficiali i nomi dei soldati disfattisti saputi in confessione sacramentale.

°°°

Angelo Pagliaro

La Famiglia Scarselli

Coessenza www.coessenza.org, 2012

Pagine 211

Euro 10,00

 Ottimo libro su una famiglia di tenaci antifascisti. Danilo Scarselli fu fatto “morire in carcere per le torture e le legnate”. Sospetta è la sua morte per “appendicite e presunta peritonite” : forse il decesso fu causato invece da calci all’addome, veleno ? Aveva solo 21 anni. I fascisti disturbarono anche il suo funerale.

°°°

Lidia Maggioli – Antonio Maggioni
Il ponte delle sette luci
(Biografia di Giuseppe Levi Cavaglione)
Metauro editore, Pesaro, 2012, pagine 135, euro 15,00

Ottimo saggio storico  sulla Resistenza con rarissime foto. Molto commovente la vicenda del protagonista e della sua famiglia. Alcuni suoi nipoti adolescenti sono finiti gasati ad Auschwitz.

°°°

Toni Rovatti
Leoni vegetariani
(La violenza fascista durante la RSI)
Clueb, Bologna, 2011
Il testo raccoglie documenti sulla repressione, massacri e torture, contro il movimento partigiano. Interessanti notizie sull’attività spionistica fascista tramite militi travestiti da normali civili

°°°

Drago Slavec
Storie di una vita
ANPI Trieste, Dolina, 2012
Vita e lotte di un partigiano sloveno residente in un paesino vicino a Trieste. Il testo fornisce anche interessanti notizie su un parroco locale, spia nazista e su un cappellano militare  che riferiva agli ufficiali i nomi dei soldati disfattisti saputi in confessione sacramentale.

°°°

Stella Bolaffi Benuzzi
La balma delle streghe
(L’eredità della mia infanzia tra leggi razziali e lotta partigiana)
http://www.giuntina.it Firenze, 2013 pagine 190, euro 15,00

È una autobiografia romanzata della nota psicanalista Stella Bolaffi Benuzzi, nata a Torino nel 1934. Vi si raccontano le crudeltà nazifasciste antisemite cui l’autrice fu sottoposta da bambina. Solo grazie a documenti falsi e all’amicizia di valligiani della provincia di Torino si salvò dalla deportazione nei lager di Hitler.

Suo padre fu un noto e apprezzato comandante partigiano che combatté nelle brigate Giustizia e Libertà.

 °°°

Ilenia Rossini
Riottosi e ribelli
(Conflitti sociali e violenze a Roma 1944-1948)
http://www.carocci.it  Roma, 2012, pagine 159, euro 17,00

Ottimo libro ben documentato che descrive la miserabile situazione di larga parte della popolazione romana di quel periodo.

Il clerico-fascismo è trattato solo indirettamente: comunque risultano una giunta DC-monarchici appoggiata dal MSI contro le sinistre e numerose messe in memoria di Mussolini celebrate da preti “neri”.

Si ricordano alcune figure importanti di compagni assassinati  a Roma dalla polizia la quale non era stata per niente epurata dagli elementi filo-fascisti

°°°

Alan Poletti
Una seconda vita
(Aprica-Svizzera 1943, la salvezza)
Edizioni del Museo etnografico tiranese, Tirano, 2012, pagine155, euro5,00

Il libro tratta del salvataggio di 200 ebrei di origine slava, confinati in provincia di Sondrio, i quali riuscirono appena in tempo a fuggire in Svizzera nel 1943. L’autore polemizza contro i silenzi di Pio XII e sbugiarda i parroci locali che affermarono di aver ricevuto precisi ordini dal Vaticano. Tra gli ebrei salvati alcuni erano atei-positivisti.

°°°

Raimondo Ricci
Io, Raimondo Ricci
(Memorie da un altro pianeta)
Sagep, Genova, 2013, pagine 109, euro 12,00

Ottimo testo autobiografico sulla barbarie nazi-fascista: fucilazione al passo del Turchino di 59 giovani resistenti genovesi detenuti con lui in carcere. L’autore descrive con crudi particolari la fame, le torture e le esecuzioni sommarie che si svolgevano nel lager di Mauthausen dove fu deportato nel 1943.

°°°

Bruno Segre
Quelli di via Asti
(Memorie di un detenuto nelle carceri fasciste nell’anno 1944)
Seb, Torino, 2013, pagine 167, euro 10,00

Testo autobiografico con ampia bibliografia. Si denunciano le complicità dei cappellani militari nelle sevizie subite dagli antifascisti in un carcere per politici a Torino nel 1944. Il libro attacca polemicamente i ricorrenti tentativi revisionisti filo-fascisti, si demolisce la figura di Mussolini soprattutto da un punto di vista morale. Hitler è invece descritto come uno psicopatico ignorante.

°°°

John Davis
Gli ebrei di Sannicandro
http://www.giuntina.it, 2013, pagine 259, euro 15,00

Alcune famiglie pugliesi, ispirate da un invalido reduce della I Guerra Mondiale, decidono di abiurare il cattolicesimo per aderire all’ebraismo. Il clero e le autorità fasciste li perseguitano e diffamano. Testo storico con bibliografia e foto d’epoca.

°°°

Napoleone Bonaparte

Memorie della campagna d’Italia

Donzelli editore, Roma, 2012, pagine 341, euro 32,00

Testo storico redatto da Napoleone relativo alla guerra contro  austriaci, savoiardi e papalini avvenuta nel 1796-1797.

Si denuncia l’infame doppio gioco filo-austriaco di Pio VI.

Soprattutto i romagnoli accolsero i francesi come liberatori dal giogo papale: “Cosa vi è di peggio di essere governati dai preti?”.

Il testo ricorda anche il saccheggio del “Tesoro” del santuario di Loreto.

°°°

Bruno Segre

Israele:  la paura la speranza

http://www.wingsberthouse.com  2014,  pagine 253,  euro 18,00

È un libro in difesa della laicità e della tolleranza nel mondo ebraico.

L’autore da anni collabora alle iniziative laiciste del Circolo Giordano Bruno di Milano

°°°

Mauro Maggiorani

Le attese tradite

Materiali sulla persecuzione dei partigiani italiani nel dopoguerra
http://www.bacchilegaeditore.it

Si denunciano le complicità clerico-fasciste contro i partigiani.
Stampa filocattolica, DC, apparati dello Stato furono alleati in una campagna di calunnie e arresti arbitrari.

°°°

Andreina Morandi Michelozzi
Le foglie volano
(appunti per una storia di libertà)
http://www.giuntina.it – 2013

Ottimo e commovente libro su un gruppo di partigiani fiorentini che gestiva una radio clandestina per trasmettere informazioni agli alleati. Scoperti, furono torturati e fucilati quasi tutti.

°°°
Beniamino Baldacci
Leone, donne e congiure
ilcerchio.org  2013

Testo di narrativa ambientato a Roma nei secoli VIII-IX in cui emerge chiaramente il clima corrotto del papato medievale: omicidi fra preti, schiavismo, lusso sfrenato ecc.

°°°
Vindice Lecis
La voce della verità
(Storia di Luigi Polano, il comunista che beffò Mussolini)
Nutrimenti editore, Roma , 2014, pagine 229, euro 16,00

Ottimo testo sulla figura di questo dirigente comunista sardo (1897-1984) che divenne famoso grazie alla sua voce che interferiva quotidianamente nelle trasmissioni dei giornali radio del regime.

Trasmetteva dall’Unione Sovietica da una località segreta. Fu in esilio per 21 anni.

°°°
Mario Guarino
Il potere della menzogna
(Amore, politica, religione, informazione, pubblicità, scienza. Vince chi sa raccontare falsità)
Edizioni Dedalo, Bari, 2013, pagine 222, euro 16,00

In un apposito capitolo si denunciano contraddizioni e assurdità bibliche, misfatti clericali (IOR, preti pedofili, Chiesa e mafia ecc.). Anche la Chiesa sarebbe per l’autore una grande propagatrice di menzogne.  Si cita anche l’UAAR come vittima di ostracismi discriminatori.

°°°

Gabriele Mammarella
Bruno Buozzi (1881-1944)
Una storia operaia di lotte, conquiste e sacrifici
Ediesse, Roma, 2014, pagine 352, euro 20,00

Ampio e approfondito libro sul leader sindacale FIOM e poi CGIL fucilato dai nazisti a Nord di Roma nel 1944. Fu picchiato a sangue dai fascisti a Torino nel 1924, ebbe anche la casa devastata, fu esiliato in Francia, confinato in Umbria, infine fu arrestato e imprigionato nel lugubre carcere di via Tasso a Roma.

Il Vaticano si rifiutò di intercedere per la sua liberazione.

°°°
Valerio Piccioni
Manlio Gelsomini
(Campione partigiano)
Gruppo Abele, Torino, 2014, pagine 174, euro 14,00
Fu uno dei partigiani romani uccisi alle Fosse Ardeatine.
Era un medico con precedenti importanti nell’agonismo sportivo.
Fu arrestato per delazione di un ignobile spia, torturato in via Tasso.
Un paragrafo del libro è intitolato: “Soratte, Kesserling e Giordano Bruno” in quanto si parla del figlio dello scultore della statua di Giordano Bruno in Campo de Fiori finito anche lui fucilato dai nazisti

°°°

Daniele Biacchessi
Giovanni e Nori
(Una storia d’amore e di Resistenza)
Laterza, Roma-Bari, 2014, pagine 170, euro 16,00

Ottimo testo biografico sulla medaglia d’oro della Resistenza Giovanni Pesce e sua moglie. Furono sempre atei coerenti: si sposarono in comune, vollero funerali civili e Giovanni quando da piccolo sua madre cercò di obbligarlo a frequentare la scuola in un istituto religioso con preti e suore “si ribella”.

Il libro contiene anche notizie sulle complicità clerico-fasciste nel dopoguerra : il fascismo in parte fu inglobato nello Stato democristiano!

°°°

Anna Tonelli
Gli irregolari
(Amori comunisti al tempo della guerra fredda)
Laterza, Roma-Bari, 2014, pagine 175, euro 18,00

A causa dell’egemonia oppressiva clericale il divorzio in Italia arrivò solo nel 1970. In precedenza si era costretti  ai più strani sotterfugi, viaggi all’estero, Sacra Rota ecc. per sciogliere nozze ormai tali solo sulla carta.

Il testo, rigorosamente documentato,  tratta le travagliate vicende matrimoniali dei più noti dirigenti comunisti.

°°°

Cristiana Pulcinelli, Tina Simoniello
Rita Levi Montalcini
L’Asino d’Oro edizioni, Roma, 2014, pagine 131, euro 14,00

Ottimo testo sull’illustre scienziata.  Molto interessante la sua testimonianza sul console italiano a New York: viene definito  “console nostalgico” filofascista. Tale autorevole testimonianza prova che non vi fu alcuna epurazione dopo il 25 aprile, quasi  tutti i fascisti rimasero ai loro posti, almeno in diplomazia.

I senatori post-fascisti, memori delle sue idee, l’insultarono più volte in Senato quando era senatrice a vita rivolgendole “parole di scherno”.

°°°

Cosimo Cerardi
Marxismo e crisi ciclica dell’economia capitalistica
La Mongolfiera, Cosenza, 2014, pagine 229, euro 18,00

Si tratta di un complesso testo di analisi socio-economica mirato soprattutto al sistema capitalistico mondiale, in particolare a quello statunitense. Si rilevano riferimenti ai “ceti parassitari” in cui sicuramente si possono includere gli elementi clericali diocesani e degli ordini religiosi contemplativi. Si analizza anche il ruolo dell’intervento statale sul mercato del lavoro che, attraverso varie provvidenze sociali, rende meno acute le crisi cicliche capitaliste.

In Italia le crisi cicliche capitaliste sono sicuramente aggravate dal notevole peso economico del mantenimento dei privilegi clericali, calcolati dall’UAAR in circa 6 miliardi di euro l’anno.

°°°

Luca Addante
Giampaolo Alciati della Motta
Aragno, Torino, 2013, euro 20,00

Ottimo libro con ampi riferimenti anticlericali, roghi umani e cartacei, torture, spaventose prigioni mortifere (si segnala il caso di un medico eretico morto nella prigione inquisitoriale di Saluzzo).

Viene ricordato anche l’eretico milanese Anton Mario Besozzi, fuggito a Ginevra per salvarsi la pelle.

°°°

Aldo Borghesi, Gian Luigi Deiana, Giuseppe Deiana
I sardi nella Resistenza
Iskra, Oristano, 2014, pagine 122, euro 12,00

Ottimo testo di memorialistica partigiana. Si riferisce anche la vicenda del prete fascista don Luciano Usai, delatore, che fece fucilare 17 avieri disertori della RSI  a Sutri (Viterbo). Grazie all’amnistia emanata da Togliatti fuggì poi in Brasile.

°°°

Giacomo Verri
Racconti partigiani
Biblioteca dell’immagine, Pordenone, 2015, pagine 127, euro 14,00

Buon agile testo di narrativa resistenziale edito per il 70° della Liberazione.
Bella la lucida copertina con foto d’epoca.

°°°

Giovan Luigi Pascale
Lettere d’un carcerato  (1559-1560)
Prometeo editore, Cosenza, 2015, pagine 180, euro 10,00

Ristampa di un testo edito a Torre Pellice (Torino) nel 1926 che raccoglie 23 lettere scritte da questo eretico nato a Cuneo, arrestato per motivi di fede a Cosenza e morto sul rogo a Roma nel 1560.

L’Inquisizione papale non ebbe alcuna pietà di lui dopo averlo tormentato in carceri buie e malsane.

Il suo esempio di indomito antipapista sia di esempio a tutti gli anticlericali.

°°°

Paola Staccioli
Sebben che siamo donne
(Storie di rivoluzionarie)
Derive Approdi, Roma, 2015, pagine 252, euro 16,00

Scritto con ottima tecnica, vi si tratteggiano le biografie di 10 compagne uccise o morte suicide, con una testimonianza di Silvia Baraldini, detenuta per 25 anni in USA per terrorismo. Le loro tristi vicende sono l’inevitabile conseguenza del tradimento degli ideali di libertà della Resistenza: invece di una piena democrazia fondata sul lavoro ci siamo ancora ritrovati in una specie di regime clerico-fascista integralista, con l’aggravante di uno Stato infiltrato pesantemente anche dalla criminalità organizzata. La fascistizzazione dello Stato, specie nella Polizia e nei Servizi Segreti, fu quasi totale e sussiste ancora (vedi, per esempio, lo scempio dei manifestanti alla scuola Diaz di Genova). Di conseguenza settori della sinistra extra-parlamentare caddero nell’utopia della lotta armata finendo inevitabilmente in carcere, in esilio o al cimitero.

In appendice utili schede storiche su diverse formazioni della lotta armata italiana e greca.

°°°

Cesare BIanco
Il papa santo e assassino
Edizioni Leucotea www.edizionileucotea.it, Sanremo, 2014, pagine 229, euro 14,99

Interessante testo di narrativa anticlericale ambientato nel secolo XVI.

Roghi, torture, carceri contro eretici e streghe sono il cruento sfondo della brutale ferocia cattolica. Il libro è corredato da bibliografia essenziale su “Eresia e Inquisizione nell’Italia del Cinquecento”.

°°°

Rinaldo Boggiani
Tornerà
Albatros, Roma, 2015, pagine 185, euro 12,90

Romanzo con riferimenti anticlericali, sull’Inquisizione e i martiri del Libero Pensiero.

°°°

Antonio Taccone
Repressione sociale dell’erotismo: radici, conseguenze, prospettive
Youcanprint, Tricase (Lecce), 2015, pagine 185, euro 10,00

Saggio sessuologico contro repressioni e tabù religiosi a favore di un mondo più libero.

°°°

Pino Tripodi
Per sempre partigiano
(L’insurrezione di Santa Libera)
http://www.deriveapprodi.org, Roma, 2016, pagine 243, euro 16,00

Interessante testo di narrativa partigiana. Agosto 1946 tra Langhe e Monferrato avviene una rivolta contro il tradimento della Resistenza ma alla fine tutto rientra in modo pacifico. Iniziano lunghi anni di clerico-fascismo democristiano.

°°°

Enrica Matricoti
Che Guevara e i suoi compagni
(Uomini della guerriglia in Bolivia)
Zambon Editore, http://www.zambon.net, 2015, pagine 442, euro 25,00

Ampio saggio storico corredato da numerose foto a colori e in bianco-nero su questa importante vicenda rivoluzionaria.

Poiché alcuni guerriglieri si salvarono in Cile vi sono riferimenti interessanti inerenti anche all’Italia. Infatti nel 1973 è notorio che vari fascisti italiani erano in Cile per collaborare al golpe di Pinochet, durante il quale è probabile che furono coinvolti nel sospetto avvelenamento di Pietro Secchia. Il testo documenta come tali fascisti italo-cileni fecero numerosi attentati con bombae contro i 144 cubani residenti nella loro ambasciata, solo per caso non fecero una strage mentre proprio in quei mesi, guarda caso, anche in Italia tentarono una grossa strage a Cascina del Sole di Bollate e assassinarono con una bomba a mano un poliziotto a Milano.

Ovviamente dietro tutto questo c’è l’ombra nera dei servizi segreti americani che, dopo aver piazzato 33 sindaci mafiosi in Sicilia nel 1943 e salvato il boia fascista Junio Valerio Borghese nel 1945, si servivano regolarmente dei loro servizi in funzione anticomunista e, in Cile, antisocialista.

Il testo segnala chiaramente come un guerrigliero arrestato in Bolivia sarebbe stato avvelenato da un medico fascista con un iniezione letale! (pag.403).

°°°

Claudio Tumiz
Patrizia Tiberi Vipraio
Homo Sapiens
(Una biografia non autorizzata)
http://www.carocci.it, Roma, 2015, pagine 134, euro 14,00

Saggio divulgativo pro-evoluzionista corredato da utili illustrazioni e bibliografia. La nostra specie non è frutto di alcuna creazione divina ma il risultato di milioni di anni di evoluzione a cespugli da un antenato comune con gli scimpanzé. Il testo delinea le varie linee evolutive del genere Homo attualmente conosciute, tutte estinte tranne la nostra.

In Europa la comparsa dell’uomo moderno con tutte le nostre caratteristiche scheletriche e di volume del cervello è datata a circa 40.000 anni fa.

°°°

Marco Rossi
Il lavoro contro la guerra
USI-AIT, Ancona, 2017, pagine 111, euro 5

Ottimo testo storico-politico antimilitarista, molto ben documentato, relativo al periodo 1914-1918.

°°°

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...